campagna-fast-mini-tempo-mini-budget-dimensione-differente-dimensione-differente-marketing-immobiliare-padova

Campagna acquisizione immobiliare: Inserzioni Facebook Ads & Google Ads

Perché dico che sono molto alte le probabilità di successo con Facebook Ads o Google Ads?

Caso Studio

L’agenzia immobiliare nostro cliente non aveva mai utilizzato campagne di web marketing per acquisizione immobiliare, né per promuovere i propri servizi, perciò si trattava di realizzare, in poco tempo e con poco budget, tutti quei meccanismi che portano a creare un flusso passivo contatti interessati ad affidare all’agenzia l’esclusiva per la vendita dell’immobile.

Analisi iniziale

Con il poco tempo a disposizione bisognava scommettere su una vendita a freddo per iniziare da subito a collezionare nuovi contatti. Questo approccio ci ha permesso di raccogliere dei dati significativi, e all’agenzia, di capire dall’andamento della campagna l’utilità di effettuare ulteriori investimenti.

Il sito web di proprietà del cliente non aveva installato ne Google Analytics ne Facebook Pixel, per cui fino ad allora non aveva potuto raccogliere nessun dato, ma fortunatamente avevamo a disposizione una pagina Facebook esistente da alcuni anni e con una fan base attiva.

Facebook Ads o Google Ads? Qual è la soluzione migliore per promuovere l’acquisizione immobiliare?

Decidiamo di puntare su una strategia Facebook in grado di intercettare una domanda latente (persone che non hanno ancora svolto azioni di ricerca per cercare di vendere la propria casa) con un costo quindi inferiore rispetto ad una campagna Google Ads.

Abbiamo così creato una campagna Facebook completamente geolocalizzata e targetizzata a livello di età.

Ci siamo concentrati su tipo di visual e sul copy perché, come detto in precedenza, andavamo a intercettare una domanda latente e prima di tutto dovevamo attirare l’attenzione del potenziale venditore (chi guardava l’annuncio non voleva vendere casa in quel momento, ma, grazie a campagne mirate, viene sollecitato e a distanza di poco tempo potrebbe prendere la decisione di vendere).

A differenza della pubblicità tradizionale (affissioni, giornali ecc.) la pubblicità su Facebook e Google ha il vantaggio di essere misurabile e controllabile perché ci permette di profilare e tracciare il target di riferimento delle nostre campagne colpendo le persone giuste al momento giusto.

L’obiettivo era abbattere la barriera di diffidenza dei potenziali venditori e convincerli a lasciare i propri dati all’agenzia tramite call to action diretta al modulo di richiesta.

L’inserzione

L’agenzia immobiliare in questione vantava ben 6 agenti e aveva a disposizione numerosi contenuti a cui poter attingere per la campagna.
Vista questa possibilità, abbiamo deciso di impostare una campagna con creatività dinamiche e di sfruttare le capacità dell’algoritmo di Facebook.

Per incentivare le persone a lasciare i propri recapiti, in accordo con l’agenzia, abbiamo offerto la valutazione gratuita dell’immobile.

Risultati

Visto il poco budget a disposizione, nella prima fase abbiamo deciso di raggiungere più persone possibili, raccogliendo dati e interazioni. Nella seconda fase invece abbiamo puntato a diminuire la copertura e il numero di visualizzazioni, a favore di un target più ristretto ma mirato che ha risposto favorevolmente.

In 15 giorni abbiamo raccolto 2 richieste di acquisizione di cui 1 andata a buon fine (ovvero ha firmato il mandato di vendita in esclusiva con l’agenzia).

Dopo questo mini test, il nostro cliente soddisfatto ha potuto così testare con mano l’efficacia degli strumenti di web marketing e ha rinnovato il contratto per altri 6 mesi affidandoci le sue campagne di vendita e acquisizione immobili.

Considerazioni

Questo caso studio fa emergere quanto una strategia di marketing online ben studiata possa portare valore, dati misurabili e tangibili per ogni business sia a livello economico che a livello di immagine.

Se hai un’attività e vorresti anche tu una strategia su misura per raggiungere i tuoi obiettivi, contattaci per ricevere una consulenza strategica gratuita direttamente con noi.

2 commenti su “Campagna acquisizione immobiliare: Inserzioni Facebook Ads & Google Ads”

  1. Pingback: Categoria speciale di inserzioni Facebook per immobili: la guida definitiva | Dimensione Differente

  2. Pingback: 6 tecniche per acquisire immobili online | Dimensione Differente

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top